contatti
aggiornato il 26.09.2005
         
 

Ultimo periodo (1960 - 1978)

 

Le opere realizzate in questo periodo, poco prima cioè della sua morte, rappresentano i più alti raggiungimenti di Catelli.
Le numerose nature morte, presentano, per Catelli, problemi espressivi di qualsiasi impegno che investa un pittore; egli non prosegue nella resa dei fatti iconografici, ma usa il colore e le forme indipendentemente da quei fatti. La costruzione delle
nature morte non può, quindi, prescindere dal contesto ambientale e dalla costruzione dell'architettura, del fatto in sé.
I petali delle rose hanno la pregnanza «viva» della resa di un qualsiasi elemento della figuratività, umana e paesistica che sia.
Nei ritratti, infine, i disegni si intersecano e si compongono in modo organico, creando immagini esemplarmente cubiste, libere, ma senza alcun riferimento accademico.

 
  novita' vita opere critiche esposizioni link